Castello In Transizione

Verso un nuovo mondo sostenibile. Creiamolo insieme fin d'ora

Vivere Sostenibile n. 4: marzo 2014 3 marzo 2014

Vivere Sostenibile n. 4: marzo 2014

vivere_sostenibile-marzo-2014_pagina_01In questo nuovo numero, di 24 pagine, parliamo di: Case in balle di paglia, bene comune e sostegno della nuova comunità locale, Pratiche di sostenibilità, Sistema sanitario regionale, la nuova banca del Tempo di Bologna, passando per la scoperta delle campane Tibetane, il riciclo creativo della carta, l’agricoltura sostenibile (dall’esperienza del wwoofing alla scoperta del mondo delle api e della biodinamica), il latte di soia (anche autoprodotto!), il tutto seguendo la nostra consueta visione creativa e positiva (uno dei punti forti della Transizione). Tra le soluzioni scopriremo il nuovo ciclomotore a energia solare, tutto bolognese Solingo, consigli di Bio edilizia e Bio cosmesi oltre alla nuova rubrica di Mafalda sul tema dell’efficienza energetica. E ancora: alimenti bio, arredo eco, educazione alternativa, un focus sulle botteghe dell’Equo e Solidale, eco accessori per mamme e bambini e i suggerimenti per l’orto e il giardino. Recensioni di film e libri sui temi a noi cari, appuntamenti di rilievo, mercati contadini, annunci ed Eco Industrie. A pagina 2 trovi anche perché e come sotenere il progetto Vivere Sostenibile.

Questo il LINK per sfogliare gratuitamente on line il mensile:
http://viveresostenibile.wordpress.com/sfoglia-il-mensile/

Per riceverlo nella vostra email personale in formato PDF basta scrivere a info@viveresostenibile.net

Buona lettura!

Annunci
 

Calendari bellissimi per il 2014 28 dicembre 2013

Con l’augurio di un anno pieno di PACE, SOSTENIBILITA’, ABBONDANZA, NATURA, LUCE e FELICITA’, vi segnaliamo ben 2 calendario scaricabili GRATUITAMENTE:

scarica-calendario Pagine da 2014calendario-del-cambiamento-2014

 

La riscoperta dei cereali antichi a filiera corta 14 novembre 2013

 Sabato 16 novembre 2013 – dalle 17.30 alle 19

Sala Sassi, via Fratelli Cervi n.3 (di fianco alla COOP)
Castel San Pietro Terme (BO)

– INGRESSO LIBERO – 

Ritrovare i sapori, ma anche le qualità e la bellezza di cereali di cui spesso si è persa anche la memoria: dal gentil rosso al senatore cappelli, dal grano saraceno, al farro spelta o dicoccum…

Esperienze di recupero e di mantenimento della biodiversità, nella salvaguardia del nostro territorio.

ue_semi_antichi

Un pomeriggio comunitario e conviviale di approfondimento della cultura dell’autoproduzione, della consapevolezza di quello che mangiamo e della qualità del cibo biologico a KM0.

Incontro è inserito all’interno de LA FESTA DELLA STORIA 2013, nel filone CIBO E’ STORIA. L’evento è organizzato dall’Associazione no profit La dimora dell’Essere con il Patrocinio del Comune di Castel San Pietro Terme e con la preziosa partecipazione l’azienda agricola biologica castellana “Torre dei Campani” e di Marina Giusti, naturopata.

Per partecipare non è richiesta alcuna prenotazione.

Info: info@dimoradellessere.it – Web: http://www.dimoradellessere.it

 

Sabato 20 aprile: passeggiamo alla Dimora riconoscendo le erbe spontanee 17 aprile 2013

Il nostro territorio è ricco di piante selvatiche commestibili. In natura l’abbondanza ci circonda! Imparare a riconoscere le piante è divertente e rigenerante. Insieme alle amiche Anna Maria Ventura e Arianna Pascoli cammineremo per i prati e nel Bosco di Cerere imparando a riconoscere e ad utilizzare al meglio questi preziosi doni della Natura.

Capiremo insieme le qualità delle piante che troveremo, come comportarci per rispettarne la crescita e il proliferare, come cucinarle e qual è l’epoca migliore per raccoglierle.

Viste le numerose prenotazioni già arrivate abbiamo pensato a due possibilità per partecipare:

  • Passeggiata del mattino: ore 10.30 – al termine (ore 12 circa) tisane offerte dalla casa
  • Passeggiata del pomeriggio: ore 15.30 – al termine (ore 17 circa) tisane offerte dalla casa

Abbigliamento consigliato: pantaloni lunghi, felpa, scarpe chiuse da ginnastica.

INGRESSO A OFFERTA LIBERA

Evento a riservato ai soci dell’associazione “La dimora dell’Essere”. Possibilità di tesserarsi per l’anno 2013 il giorno stesso (10 euro).

L’evento, realizzato con il patrocinio del Comune di Castel San Pietro Terme e inserito nel calendario delle iniziative di “Very Slow, 8a festa di primavera delle CittàSlow italiane, sarà realizzabile solo in caso di bel tempo.

Dettagli per raggiungerci alla pagina: http://www.dimoradellessere.it/dimora_dellessere_dove_siamo_2.html

Vi aspettiamo!
Maddalena e Angelo
La dimora dell’Essere

 

Torna “Mi faccio il pane!” domenica 14 alle 10.30 in sala Sassi 12 aprile 2013

pastamadre

«Vuoi provare ad autoprodurti il pane con un lievito naturale che ti verrà regalato? Hai mai assaggiato la Pasta Madre? Vieni a trovarci domenica 14 aprile dalle 10.30 alle 12 alla Sala Sassi, lo faremo insieme scoprendo le tecniche e le farine migliori, prodotte sul nostro territorio».

L’associazione La Dimora dlel’Essera invita tutti i cittadini a “Mi faccio il pane!”, incontro a offerta libera che si terrà alla Sala Sassi in via Fratelli Cervi 3 a Castel San Pietro Terme.

«Hai delle ricette che già usi? Portale con te, le condivideremo per produrre del pane (e non solo!) ancora più buono!»

Programma:

-Breve presentazione della Pasta Madre: come nasce, come si usa e come si conserva.

– Importanza delle farine, valorizzazione dei cereali antichi, focus sul cibo biologico prodotto a KM0.

– Tavolo aperto sull’autoproduzione del pane (e non solo!) con Pasta Madre, dimostrazione del primo impasto, domande, risposte, confronto tra i panificatori.

– Piccola degustazione (a cura dell’az. agricola castellana Torre dei Campani).

Un momento gratuito e comunitario, di approfondimento della cultura dell’autoproduzione e della qualità del cibo biologico a KM0.

Non è necessaria alcuna prenotazione.

L’evento “Mi faccio il pane!” organizzato dall’Associazione no profit La dimora dell’Essere con il Patrocinio del Comune di Castel San Pietro Terme e con la preziosa partecipazione dell’Az. Agricola Torre dei Campani come progetto di Castello in Transizione, si inserisce nel calendario di Very Slow.

Info: info@dimoradellessere.it

 

FESTA DEL BARATTO, ci siamo! 11 aprile 2013

563732_444497648968357_1407930311_n

Presso il cortile dell’ex Asilo Nido di Piazza Galilei, nel centro storico di Castel San Pietro Terme (BO)CARTINA copia

Sabato 13 Aprile 2013 dalle 10.00 alle 18.00 – INGRESSO LIBERO e consigliato a tutti!

Un sabato dedicato a tutti, per creare un momento di aggregazione e di scambio tra adulti e bambini, per promuove la cultura del riutilizzo e del riciclo; per socializzare, conoscersi e scambiarsi, oltre agli oggetti, idee, buon umore e sorrisi.

Durante la FESTA DEL BARATTO dona ad altri quello che a te non serve più, trova gli oggetti che più ti stuzzicano… il tutto SENZA DENARO, ma solo parlando e scambiando con le persone della tua città 🙂

Partecipare è semplice: è sufficiente portare qualche oggetto in buono stato da scambiare: giochi, libri, cd, abbigliamento, etc: tutto può diventare un tesoro!

1 oggetto = 1 SCEC.

Anche i bambini possono partecipare: a loro sarà riservato uno spazio speciale!

Tutti gli oggetti non scambiati, a fine giornata verranno donati alla Fondazione ANT.

 

Giornata organizzata dall’associazione “La dimora dell’Essere”

con il Patrocinio del Comune di Castel San Pietro Terme

come progetto di Castello in Transizione (https://castellointransizione.wordpress.com) all’interno della manifestazione Very Slow: 8a festa di primavera delle CittàSlow italiane.

Info: Maddalena – 3472461157

Web: www.dimoradellessere.it

Scarica e diffondi la locandina della Festa >>

 

Mi faccio la sfoglia: ma quanto ci siamo divertiti?!

Questo slideshow richiede JavaScript.

A fare le cose insieme tutto è più semplice e viene meglio. Lo sanno bene le tante persone che sono intervenute sabato scorso in Sala Sassi all’evento “Mi faccio la sfoglia!” organizzato dall’associazione La dimora dell’Essere con il patrocinio del Comune di Castel San Pietro Terme. Sotto l’attenta e divertente guida di Paola Guidi (Az. Agricola Ca’ del Buco), presidente delle Fattorie didattiche dell’Emilia Romagna, circa 30 neo sfogline hanno provato il piacere di impastare farina bio (dell’Az. Agricola castellana Torre dei Campani) e uova di galline felici per ottenere un impasto da tirare al mattarello fino a farne tagliatelle da gustare a casa con i propri cari. Un pomeriggio di condivisione e di allegria, in cui ci si aiutava l’un l’altro e anche i più piccoli erano coinvolti nella propria speciale creazione. A dare il benventuo all’incontro anche gli assessori Tinti e Baldazzi. Quest’ultima, in particolare, ha voluto sperimentarsi nel fare la sfoglia insieme agli altri constatando quanto facile e divertente possa essere autoprodursi ottime tagliatelle.

Dai gesti più semplici si ottengono i risultati migliori, basta volerlo e farlo insieme, con il sorriso.

Appuntamento ai prossimi incontri del ciclo Saperi e Sapori, sempre in Sala Sassi:

  • 14 aprile alle 10.30 “Mi faccio il pane con la Pasta Madre”
  • 18 maggio alle 17.30 “Mi faccio il seitan… e non solo!”

Sempre all’interno di Very Slow ricordiamo anche: Sabato 20 aprile alle 10.30 e alle 15 “Passeggiata nel bosco di Cerere per riconoscere e raccogliere le erbe spontanee mangerecce”. Presso La dimora dell’Essere Via Montecerere, 6641, Castel San Pietro Terme. L’evento, a numero chiuso, sarà realizzato solo in caso di bel tempo.

Info: www.dimoradellessere.it; www.cadelbuco.it

 

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: